Online-Shop Registrazione rapida
Top

299.0.892 / V4

5 Montaggio e messa in servizio livello di allestimento 1

5.1 Requisiti di montaggio

Il collettore di riscaldamento è completamente montato.

5.1.2 Utensili necessari

  • Trapano

  • Punta da trapano per muratura Ø 6 mm

  • Chiave fissa SW 20, 27, 30

  • Cacciavite

  • Tasselli e viti per il montaggio a parete (in dotazione)

5.2 Montaggio dell’unità di base di regolazione

Nota

Nota

Danni materiali dovuti a distanza di montaggio insufficiente

Se non viene rispettata la distanza di montaggio specificata, la parte superiore del corpo non può eventualmente più essere rimossa.

  • Mantenere una distanza di almeno 50 mm dagli altri componenti per poter accedere, in seguito, al pulsante di sblocco.

Requisiti:

  • È disponibile un allacciamento elettrico di 230 V.
  1. Premere il pulsante di sblocco sul lato destro del corpo e rimuovere la parte superiore del corpo.
     img
  2. Fissare l’unità di base di regolazione con tasselli e viti.
     img
  3. Rimuovere la pellicola protettiva dalla pila a bottone. (La pila a bottone è già inserita).
  4. Posizionare la parte superiore del corpo sull’unità di base di regolazione e premerla fino all’innesto del pulsante di sblocco.
  5. Non collegare ancora l’unità di base di regolazione alla rete elettrica.

Compra ora

5.2.1 Commutazione tra riscaldamento e raffreddamento tramite temperatura di mandata

Il Therm-Control può passare dal riscaldamento al raffreddamento mediante controllo della temperatura di mandata. Ogni 6 ore, la regolazione della modalità di funzionamento può cambiare. Se la temperatura di mandata scende sotto i 21 °C, l’impianto passa alla modalità di raffreddamento. Se la temperatura di mandata supera i 23 °C per 2 periodi (12 h), il regolatore passa alla modalità di riscaldamento.

Questa funzione è disattivata per impostazione predefinita.

Attivazione della funzione di commutazione automatica:

Requisiti:

  • Versione software di Therm-Control 3.7-4.60 o superiore.
  1. Scollegare l’unità di base di regolazione dalla rete elettrica.
  2. Premere e tenere premuto il tasto [OK].
  3. Tenendo premuto il tasto [OK] collegare l’unità di base di regolazione alla rete elettrica.
  4. Tenere premuto il tasto [OK] ancora per almeno altri 3 secondi.
  • Il lampeggio alternato del LED di stato (verde) e del LED Connect (rosso) a intervalli di ca. 1 secondo segnala l’attivazione della funzione di commutazione automatica.
  • Dopo aver rilasciato il tasto [OK] si passa alla modalità normale.

Disattivazione della funzione di commutazione automatica:

  • Eseguire gli stessi passaggi dell’attivazione.
  • Il lampeggio alternato del LED di stato (rosso) e del LED Connect (rosso) a intervalli di ca. 1 secondo segnala la disattivazione della funzione di commutazione automatica.

La commutazione automatica tramite controllo della temperatura di mandata ha la stessa priorità della commutazione tramite l’interfaccia utente e il Modbus o KNX. L’ultimo comando di commutazione è quello decisivo.

Se, nel livello di allestimento 4, a un oggetto vengono aggiunte diverse unità di base di regolazione, la prima unità di base di regolazione commuta le restanti unità di base di regolazione nell’oggetto nella stessa modalità.

info-icon

Un comando di commutazione sul contatto change-over disattiva la commutazione automatica tra riscaldamento e raffreddamento tramite la temperatura di mandata.

Compra ora

5.2.2 Richiesta stato riscaldamento e raffreddamento

Se il sistema è in modalità riscaldamento o raffreddamento può essere interrogato come segue:

  1. Premere il tasto [OK] e tenerlo premuto per più di 3 secondi.
    • Il LED di stato inizia a lampeggiare a intervalli di circa 1 secondo, in rosso per il riscaldamento e in verde per il raffreddamento.
  2. Rilasciare il tasto [OK] per terminare la richiesta stato.

Compra ora

5.3 Montare il sensore punto di rugiada (opzionale)

  1. Montare il sensore punto di rugiada sulla parete posteriore della cassetta di revisione all’altezza del collettore di mandata.
     img
  2. Scollegare l’unità di base di regolazione dalla rete elettrica e rimuovere la parte superiore del corpo. 👉 Montaggio dell’unità di base di regolazione
  3. Inserire il connettore del cavo del sensore punto di rugiada fino all’innesto nella presa dell’unità di base di regolazione.
     img
  4. Spingere il cavo nell’elemento di scarico trazione sotto la presa.
  5. Posizionare la parte superiore del corpo sull’unità di base di regolazione e premerla fino all’innesto del pulsante di sblocco.

Compra ora

5.4 Montaggio dei punti di misurazione della temperatura

info-icon

Per facilitare l'installazione, montare e serrare uno dopo l’altro i punti di misurazione della temperatura.

  1. Avvitare il raccordo del punto di misurazione della temperatura sull’allacciamento Eurocono del circuito di riscaldamento sul collettore di ritorno e serrare bene.
  2. Allineare il punto di misurazione della temperatura con misura 20 e serrare di ca. 1/4 di giro il raccordo con misura 30. La sonda a immersione (T) per il sensore di temperatura deve essere rivolta in avanti, a ca. 90° rispetto al collettore di ritorno.
     img
  3. Serrare il raccordo per il tubo di riscaldamento mantenendo il punto di misurazione della temperatura con misura 27.
     img

Compra ora

5.5 Montaggio degli attuatori

Nota

Nota

Danni materiali dovuti ad un’eccessiva forza meccanica

  • Avvitare il componente senza utilizzare utensili.

  • Posizionare l’attuatore con il cavo di allacciamento rivolto all’indietro sul corpo valvola e stringere il raccordo a mano.
     img

Compra ora

5.6.1 Collegare il sensore di temperatura di ritorno all’unità di base di regolazione

Requisiti:

  • L’unità di base di regolazione è priva di alimentazione elettrica.
  1. Rimuovere la parte superiore del corpo. 👉 Montaggio dell’unità di base di regolazione
  2. Inserire il connettore del cavo piatto dell’unità di base di regolazione fino all’innesto nella presa dell’unità di base di regolazione.
     img
  3. Spingere il cavo nell’elemento di scarico trazione sotto la presa.
  4. Posizionare la parte superiore del corpo sull’unità di base di regolazione e premerla fino all’innesto del pulsante di sblocco.
  5. Inserire il secondo connettore del cavo piatto nella presa sul lato sinistro del primo sensore di temperatura di ritorno. (Sensore di temperatura di ritorno 1 = modulo attuatore 1, 👉 Designazione degli ambienti)
     img

Compra ora

5.6.2 Collegare il sensore di temperatura di ritorno agli attuatori

  1. Inserire il connettore del cavo di allacciamento dell’attuatore nella presa bianca sul lato sinistro del sensore di temperatura di ritorno.
     img
  2. Collegare tutti gli attuatori ai sensori di temperatura di ritorno nello stesso modo.

Compra ora

5.6.3 Collegare tra loro i sensori di temperatura di ritorno

  1. Inserire il connettore del cavo piatto del sensore di temperatura di ritorno fino all’innesto nella presa sul lato destro del primo sensore di temperatura di ritorno. Inserire quindi l’altro connettore del cavo piatto fino all’innesto nella presa sul lato sinistro del sensore di temperatura di ritorno adiacente.
     img
  2. Collegare tutti i sensori di temperatura di ritorno tra loro nello stesso modo.
  3. L’ultimo innesto dell’ultimo sensore di temperatura di ritorno rimane libero. Rimuovere il cavo piatto in eccesso.
  4. Per bypassare singoli circuiti di riscaldamento non collegati è possibile utilizzare il cavo piatto da 150 mm (56015.20).

Compra ora

5.6.4 Montare il sensore di temperatura di ritorno sui punti di misurazione della temperatura

  1. Posizionare e premere il sensore di temperatura di ritorno sul punto di misurazione della temperatura, inserendolo esattamente nella sonda a immersione del punto di misurazione della temperatura.
     img
  2. Montare nello stesso modo tutti gli altri sensori di temperatura di ritorno nei punti di misurazione della temperatura.

Compra ora

5.7 Montaggio del sensore di temperatura a contatto sul collettore di mandata

  1. Scollegare l’unità di base di regolazione dalla rete elettrica e rimuovere la parte superiore del corpo. 👉 Montaggio dell’unità di base di regolazione
  2. Inserire il connettore del cavo del sensore di temperatura a contatto fino all’innesto nella presa dell’unità di base di regolazione.
     img
  3. Spingere il cavo nell’elemento di scarico trazione sotto la presa.
  4. Posizionare la parte superiore del corpo sull’unità di base di regolazione e premerla fino all’innesto del pulsante di sblocco.
  5. Incollare la piastra di conduzione calore sul collettore di mandata in direzione di flusso a monte del primo circuito di riscaldamento.
  6. Fissare il sensore di temperatura a contatto al collettore di mandata utilizzando la fascetta per cavi.
     img

Compra ora

5.8 Eseguire il controllo di funzionamento

Gli stadi di potenza devono obbligatoriamente avere una differenza di temperatura tra la mandata e il ritorno. Se gli attuatori non reagiscono dopo che l’unità di base di regolazione è stata collegata alla rete elettrica, l’unità di base di regolazione avvia un’inizializzazione forzata al più tardi dopo 1 ora. Questo apre tutti gli attuatori. L’inizializzazione forzata può essere avviata manualmente come segue:

  • Collegare l’unità di base di regolazione alla rete elettrica.
  • Tutte le valvole si aprono e circola acqua calda. L’unità di base di regolazione determina una differenza di temperatura tra mandata e ritorno, e controlla gli attuatori.

Compra ora

5.9 Modificare la temperatura ambiente sul sensore di temperatura di ritorno

Nel livello di allestimento 1, la temperatura ambiente può essere impostata soltanto attraverso gli stadi di potenza sui sensori di temperatura di ritorno. Sono disponibili 10 stadi di potenza per la regolazione della temperatura ambiente. Un adattamento di uno stadio di potenza corrisponde a una variazione di temperatura di 1 K (°C). Con gli stadi di potenza da 1 a 10, la temperatura ambiente può essere variata di 10 °C a seconda della temperatura di mandata. In fabbrica viene impostato lo stadio di potenza 5.

  • Stadio di potenza 1 significa che l’ambiente viene riscaldato poco e rimane quindi fresco.

  • Stadio di potenza 10 significa che l’ambiente viene riscaldato molto e che quindi diventa più caldo.

Le temperature nei vari circuiti di riscaldamento dipendono dall’ambiente in questione.

Compra ora

5.9.1 Impostare gli stadi di potenza

  1. Collegare l’unità di base di regolazione alla rete elettrica.
    • Gli stadi di potenza vengono segnalati mediante impulso luminoso dei LED sul sensore di temperatura di ritorno.
       img
  2. Misurare la temperatura effettiva.
  3. Premere il tasto (1) sul lato frontale del sensore di temperatura di ritorno e contare a partire dal primo impulso luminoso del LED.
     img
    • Il numero di lampeggi indica lo stadio di potenza. (ad esempio, il LED lampeggia 5 volte per il livello di potenza 5).
  4. Tenere premuto il tasto (1) fino a quando il numero di lampeggi del LED non aumenta di 1. Quindi rilasciare il tasto.
  • Il lampeggiare del LED indica lo stadio di potenza immediatamente superiore. In questo modo si imposta la temperatura desiderata di uno stadio di potenza e di 1 °C superiore.
  • Per il controllo, tutti i LED (rossi) lampeggiano in base allo stadio di potenza impostato.
     img
info-icon

Lo stadio di potenza può essere modificato in qualsiasi momento.

Compra ora