Online-Shop Registrazione rapida

Istruzioni di montaggio - Dispositivo automatico di risciacquo

299.1.041 / V4

2 Montaggio e messa in servizio

2.1 Inserimento delle batterie

Idealmente, il dispositivo automatico di risciacquo funziona con un allacciamento elettrico da 230 V. Le batterie servono per l’alimentazione elettrica d’emergenza in caso di interruzione di corrente e andrebbero sostituite all’incirca ogni 3 anni.

In assenza di un allacciamento alla rete elettrica, il dispositivo automatico di risciacquo può funzionare anche esclusivamente a batteria. In tal caso occorre effettuare controlli di funzionamento periodici.

Requisiti:

  • Sono presenti 4 batterie del tipo AA.
  1. Aprire il vano batterie. A tal scopo spingere dapprima il coperchio verso il basso in direzione della freccia, quindi ribaltarlo in avanti.
     img
  2. Inserire le batterie.
     img
  3. Chiudere il vano batterie.

2.2 Opzioni per il montaggio

Per il montaggio di un dispositivo automatico di risciacquo è possibile scegliere tra due opzioni.

  • Opzione 1: montaggio direttamente sul filtro fine

    Nella configurazione standard, il dispositivo automatico di risciacquo (12108) e la conduttura di scarico sono posti direttamente sul filtro fine.

  • Opzione 2: montaggio con fissaggio murale

    Il dispositivo automatico di risciacquo con fissaggio murale (12090) serve a compensare una differenza di altezza tra il filtro fine e la tubatura di scarico. A tale scopo, il fissaggio murale con rubinetto a sfera integrato viene collegato al filtro fine tramite un tubo flessibile corazzato. Il dispositivo automatico di risciacquo con fissaggio murale (12090) non può essere collegato ai filtri fini con flange (18053/18054) a causa della portata di scarico insufficiente. Il dispositivo automatico di risciacquo con fissaggio murale (12090) può essere montato sui filtri fini da 12100 a 12111 e da 18100 a 18111. Serve anche per una successiva integrazione dei modelli precedenti da 12080 a 12084 e da 18012 a 18016 con un dispositivo automatico di risciacquo.

Compra ora

2.3 Opzione 1: montaggio direttamente sul filtro fine

2.3.1 Montaggio della conduttura di scarico

Le portate di scarico da assorbire in uscita dai filtri fini da 12100 a 12111 e da 18100 a 18111 sono le seguenti:

Risciacquo manuale

Pressione d’entrata

[bar]

3

4

6

8

10

12

14

16

Portata di scarico

[l/min]

36

41

48

55

60

66

71

76

Risciacquo automatico

Pressione d’entrata

[bar]

3

4

6

8

10

12

14

16

Portata di scarico

[l]

11.8

13.3

15.7

17.9

19.5

21.4

23.0

24.6

Le portate di scarico da assorbire in uscita dai filtri fini 18053 e 18054 sono le seguenti:

Risciacquo manuale

Pressione d’entrata

[bar]

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

Portata di scarico

[l/min]

70

80

95

102

115

125

135

139

147

153

160

168

175

178

180

Risciacquo automatico

Pressione d’entrata

[bar]

2

4

6

8

10

12

14

16

Portata di scarico

[l]

17.5

23.0

26.6

29.5

32.0

33.5

35.0

37.5

Requisiti:

  • È presente una conduttura di scarico.
     img
  • La conduttura di scarico è adeguatamente dimensionata per assorbire la portata di scarico indicata nella tabella di cui sopra (SN 592000).
  • In caso di utilizzo di un imbuto: lo scarico libero (H) ammonta ad almeno 20 mm.
  • Il tratto di caduta verticale è lungo almeno 300 mm.
  • La conduttura di scarico non ha alcuna derivazione a monte del sifone.
  • La conduttura di scarico non presenta alcuna riduzione del diametro del tubo.
  1. Montare un manicotto a innesto sul bocchettone di scarico oppure un imbuto sulla conduttura di scarico.
  2. Collegare la conduttura di scarico senza esercitare pressione laterale sul bocchettone di scarico.
     img

Compra ora

2.3.2 Montaggio del dispositivo automatico di risciacquo sul filtro fine

info-icon

Il dispositivo automatico di risciacquo può essere montato durante il funzionamento del filtro (filtro sotto pressione).

Requisiti:

  • Le batterie sono inserite.
  • È montata un’idonea conduttura di scarico.
  • La levetta di risciacquo (1) si trova nella posizione iniziale (chiusa).
  1. Estrarre la graffa (2) che blocca la levetta di risciacquo (1). Estrarre quindi la levetta di risciacquo (1).
     img
  2. Innestare il dispositivo automatico di risciacquo (3) nel supporto e bloccare con la graffa (2). Il pannello di comando del dispositivo automatico di risciacquo deve essere rivolto verso l’alto.
     img
  3. Inserire il cavo nell’allacciamento elettrico (230 V). In caso di funzionamento puramente a batteria assicurarsi che le batterie vengano regolarmente controllate e sostituite.
     img
  4. Impostare la modalità operativa [Automatico], si veda 👉 Impostazione del risciacquo automatico.
  5. Alternativa per filtro fine 18053/18054: montare il pressostato differenziale (si vedano le 👉 Istruzioni di montaggio 299.0.849 relative al pressostato differenziale 18052).

Compra ora

2.4 Opzione 2: montaggio con fissaggio murale

2.4.1 Predisposizione del fissaggio murale

Requisiti:

  • Le batterie sono inserite.
  1. Demarcare e praticare due fori per predisporre il fissaggio murale.
     img
  2. Predisporre il fissaggio murale utilizzando due viti.
  3. Collegare il tubo flessibile corazzato al fissaggio murale.
     img
  4. Innestare il dispositivo automatico di risciacquo (1) nel fissaggio murale e fissare con la graffa (2).
     img
  5. Inserire il cavo nell’allacciamento elettrico (230 V). In caso di funzionamento puramente a batteria assicurarsi che le batterie vengano regolarmente controllate e sostituite.

Compra ora

2.4.2 Montaggio della conduttura di scarico

Le portate di scarico da assorbire in uscita dai filtri fini da 12100 a 12111 e da 18100 a 18111 sono le seguenti:

Risciacquo manuale

Pressione d’entrata

[bar]

3

4

6

8

10

12

14

16

Portata di scarico

[l/min]

36

41

48

55

60

66

71

76

Risciacquo automatico

Pressione d’entrata

[bar]

3

4

6

8

10

12

14

16

Portata di scarico

[l]

11.8

13.3

15.7

17.9

19.5

21.4

23.0

24.6

Requisiti:

  • È presente una conduttura di scarico.
     img
  • La conduttura di scarico è adeguatamente dimensionata per assorbire la portata di scarico indicata nella tabella di cui sopra (SN 592000).
  • Il tratto di caduta verticale è lungo almeno 300 mm.
  • La conduttura di scarico non ha alcuna derivazione a monte del sifone.
  • La conduttura di scarico non presenta alcuna riduzione del diametro del tubo.
  1. Montare il manicotto a innesto sul bocchettone di scarico.
  2. Collegare la conduttura di scarico senza esercitare pressione laterale sul bocchettone di scarico.
     img

Compra ora

2.4.3 Collegamento del tubo flessibile corazzato a un nuovo filtro fine

  1. Allentare la vite (1) e rimuovere il bocchettone di scarico (2).
     img
  2. Collegare il tubo flessibile corazzato al filtro fine per mezzo dell’apposito collegamento (3).
     img
  3. Aprire il rubinetto a sfera del filtro fine.
     img
  4. Impostare la modalità operativa [Automatico], si veda 👉 Impostazione del risciacquo automatico.

2.4.4 Collegamento del tubo flessibile corazzato a un vecchio filtro fine (12080-12084 / 18012-18016)

  1. Rimuovere il collegamento per gomma (1).
     img
  2. Collegare il tubo flessibile corazzato direttamente al filtro fine. Il collegamento (2) fornito in dotazione può essere smaltito non essendo necessario per i filtri fini più vecchi.
     img
  3. Aprire il rubinetto a sfera del filtro fine.
  4. Impostare la modalità operativa [Automatico], si veda 👉 Impostazione del risciacquo automatico.