Online-Shop Registrazione rapida

299.1.056 / V1

4 Prova di pressione in impianti a gas

Poiché la realizzazione inadeguata di impianti a gas comporta pericoli di incendio e di esplosione è richiesta una particolare cautela.

  • Osservanza delle direttive:

    Per la realizzazione di impianti a gas e a gas naturale è necessario rispettare le direttive della SSIGA G1 «Direttiva per installazioni a gas naturale negli edifici» e G2 «Direttiva per condotte del gas».

  • Obbligo di notifica e autorizzazione:

    Secondo la direttiva G1 della SSIGA, ogni impianto Optipress-Gaz – sia che si tratti di una nuova installazione, di un ampliamento o di una modifica – deve essere notificato per iscritto all’azienda del gas e agli altri uffici di competenza prima dell’inizio dei lavori. La realizzazione dell’impianto potrà essere iniziata solo dopo la concessione della relativa autorizzazione.

  • Prova di pressione e messa in servizio:

    Un impianto Optipress-Gaz può essere messo in servizio soltanto dopo che l’azienda del gas di competenza o un ente di controllo da essa incaricato abbia verificato la conformità dell’impianto ai requisiti della direttiva G1 della SSIGA e la corretta esecuzione dei controlli. Il capitolo 13 della direttiva G1 e il capitolo 8 della direttiva G2 della SSIGA descrivono le relative prove.