Online-Shop Registrazione rapida

Istruzioni per l’uso - Therm-Control-Set di regolazione

Top

299.0.766 / V3

3 Descrizione del prodotto

3.1 Struttura

1

Therm-Control-Termostato ambiente (56020)

2

Therm-Control-Unità di base di regolazione (56010)

3

Therm-Control-Cavo piatto (56015)

4

Valvola di sfiato (56040)

5

Therm-Control-Sensore di temperatura a contatto (56014), per la misurazione della temperatura di mandata

6

Therm-Control-Valvola di scarico (56063)

7

Collettore di mandata (56040)

8

Therm-Control-Misuratore di portata (56060)

9

Therm-Control-Punto di misurazione della temperatura (56012)

10

Therm-Control-Sensore di temperatura di ritorno (56013)

11

Collettore di ritorno (56040)

12

Therm-Control-Attuatore (56011)

13

Therm-Control-Modulo Wi-Fi (56030)

14

Therm-Control-Amplificatore segnale (56021)

15

Therm-Control-Modulo KNX (56034)

A

Ritorno

B

Mandata

Compra ora

3.1.1 Livelli di allestimento

Therm-Control può funzionare in 4 livelli di allestimento.

Livello di allestimento 1 – Regolazione tramite stadio di potenza senza termostato ambiente

Il livello di allestimento 1 comprende i seguenti componenti principali:

  • Therm-Control-Collettore di riscaldamento (1)

  • Therm-Control-Unità di base di regolazione (2)

Livello di allestimento 2 – Regolazione della temperatura tramite termostato ambiente

Il livello di allestimento 2 comprende i seguenti componenti principali:

  • Therm-Control-Collettore di riscaldamento (1)

  • Therm-Control-Unità di base di regolazione (2)

  • Therm-Control-Termostato ambiente (3)

Livello di allestimento 3 – Regolazione della temperatura con termostato ambiente tramite LAN/Wi-Fi locale

Il livello di allestimento 3 comprende i seguenti componenti principali:

  • Therm-Control-Collettore di riscaldamento (1)

  • Therm-Control-Unità di base di regolazione (2)

  • Therm-Control-Termostato ambiente (3)

  • Therm-Control-Modulo Wi-Fi (4)

Livello di allestimento 4 – Regolazione della temperatura con termostato ambiente tramite Internet

Il livello di allestimento 4 comprende gli stessi componenti principali del livello di allestimento 3 e consente un accesso, protetto da password, da tutto il mondo alle impostazioni del sistema. Il livello di allestimento 4 consente di riunire svariate unità di base di regolazione in un unico oggetto.

Compra ora

3.2 Funzione

Therm-Control è un sistema di regolazione elettronica della temperatura di un singolo ambiente per impianti di riscaldamento a pavimento con uno o più collettori. Dal livello di allestimento 3, il sistema può essere impiegato in un campo di regolazione da 5 a 30 °C in associazione a impianti di riscaldamento a pavimento anche per il raffreddamento.

Per la regolazione dinamica continua, Therm-Control tiene conto di cinque parametri:

  • Temperatura di mandata

  • Temperatura di ritorno

  • Temperatura ambiente

  • Differenza fra valore impostato ed effettivo della temperatura ambiente

  • Temperatura di controllo

Ciò consente un bilanciamento permanente, con una velocità di reazione doppia rispetto alle regolazioni standard.

Commutazione automatica tra riscaldamento a raffreddamento

Grazie al controllo della temperatura di mandata, Therm-Control è in grado di passare automaticamente dalla modalità di riscaldamento a quella di raffreddamento. La temperatura sulla mandata viene controllata e la regolazione passa rispettivamente alla modalità riscaldamento o raffreddamento. A tal fine è necessario un aggiornamento del software alla versione 3.7-4.60 o superiore.

3.2.1 Funzioni dei livelli di allestimento

I 4 livelli di allestimento di Therm-Control si differenziano come segue nella gamma delle loro funzioni:

Livello di allestimento 1

Regolazione tramite stadio di potenza senza termostato ambiente

L’unità di base regola gli attuatori tramite uno stadio di potenza – i termostati ambiente non vengono installati.

Therm-Control controlla la portata esclusivamente tramite il bilanciamento della temperatura di mandata e di ritorno. La temperatura ambiente dipende direttamente dalla temperatura di mandata e può quindi oscillare. Gli stadi di potenza da 1 a 10 vengono regolati direttamente sul sensore di temperatura di ritorno del circuito di riscaldamento.

La regolazione della temperatura per mezzo degli stadi di potenza è indicata per ambienti < 6 m², senza l’uso di termostati ambiente.

Con la versione software 3.7-4.60, il raffreddamento è possibile già a partire dal livello di allestimento 1.

Livello di allestimento 2

Regolazione della temperatura tramite termostato ambiente

Nel caso della regolazione della temperatura tramite termostato ambiente, l’unità di base di regolazione converte la temperatura ambiente desiderata (temperatura impostata), unitamente alla temperatura di controllo e alle altre grandezze di controllo, in impulsi di regolazione per l’attuatore del circuito di riscaldamento assegnato, tenendo conto della temperatura impostata ed effettiva nonché della temperatura di mandata e di ritorno del circuito di riscaldamento.

Livello di allestimento 3

Utilizzo dell’unità di base di regolazione tramite un modulo Wi-Fi/LAN locale

Accesso a tutte le impostazioni di sistema tramite software di comando su un terminale Wi-Fi compatibile, con collegamento diretto dell’unità di base di regolazione al modulo Wi-Fi. Mediante il collegamento diretto al modulo Wi-Fi, il software di comando consente il controllo individuale di ogni unità di base di regolazione. A partire da questo livello è possibile definire profili di riscaldamento individuali per ogni circuito di riscaldamento. La messa in servizio avviene tramite PC, notebook o tablet (la messa in servizio tramite smartphone non è possibile a causa delle dimensioni dello schermo).

A partire dal livello di allestimento 3 e dalla versione software 3.7-4.60 sono possibili i seguenti comandi:

  • Tramite Modbus TCP/IP

  • Tramite KNX con il Therm-Control-Modulo KNX (56034)

Le seguenti funzioni possono essere impostate e visualizzate con il software di comando:

  • Stadio di potenza

  • Temperatura ambiente «impostata» ed «effettiva»

  • Temperatura di mandata

  • Profili di riscaldamento (giorno/notte)

  • 6 temperature di attivazione al giorno in modalità riscaldamento

  • 2 temperature di attivazione al giorno in modalità raffreddamento

  • Limitazione delle temperature ambiente regolabili caldo/freddo

  • Attivazione funzione assenza

  • Attribuzione di priorità ambiente

  • Analisi a lungo termine della temperatura di mandata

  • Diagnosi dei guasti

Le impostazioni possono essere protette con una password.

Livello di allestimento 4

Comando di più unità di base di regolazione tramite Internet, registrazione su connect.nussbaum.ch.

Dopo l’integrazione del modulo Wi-Fi nella rete domestica è possibile accedere, da tutto il mondo con cifratura e password, alle impostazioni di sistema dell’unità di base di regolazione. Il livello di allestimento 4 consente di riunire svariate unità di base di regolazione in un unico progetto.

Compra ora