Top
Online-Shop Registrazione rapida

299-1-082 / V5

4 Campi d’impiego

4.1 Campi d’impiego di Optiflex

Optiflex offre una soluzione economicamente conveniente grazie alle diverse possibilità di combinazione per numerose applicazioni in funzione della resistenza.

Per l’utilizzo dei componenti di sistema Optiflex della Nussbaum è necessario osservare le avvertenze e le limitazioni specifiche per i singoli campi d’impiego che sono illustrate nei capitoli seguenti. In generale valgono le avvertenze seguenti:

  • Quando si utilizzano componenti di sistema della Nussbaum bisogna verificare l’idoneità di tutti i componenti.

  • Se il prodotto deve resistere a medi particolari o a influssi esterni non indicati nei capitoli seguenti si può richiedere alla Nussbaum una prova dell’idoneità – si veda il modulo al link www.nussbaum.ch/richiesta-resistenza-materiali.

  • In caso di impiego di sostanze pericolose è necessario rispettare le prescrizioni di sicurezza vigenti.

  • I valori limite per temperatura e pressione nonché i materiali da utilizzare per i pressfitting e i tubi variano in base all’installazione, al medio e ai requisiti normativi.

4.1.1 Acqua potabile

Il sistema Optiflex è concepito e omologato per la realizzazione di impianti di acqua potabile in conformità alla direttiva W3 della SSIGA.

Valori limite e materiali

Temperatura max.

[°C]

70

Pressione max.

[kPa] (bar)

1'000 (10)

Medio

Acqua potabile secondo il Manuale svizzero delle derrate alimentari

Tipo di collegamento

  • Optiflex-Profix

  • Optiflex-Flowpress

Materiale del fitting

Bronzo CC499K/CC246E

Elemento di tenuta

EPDM

Materiale del tubo

  • Materiale sintetico flessibile PE-Xc/PB/PE-RT

  • Materiale sintetico/metallico multistabile PE-Xc/Al/PE-Xc e PE-RT/Al/PE-RT

Impiego dei componenti di sistema Optiflex in impianti di acqua potabile.

4.1.2 Acqua piovana

Impianti con rubinetti di scarico da giardino, impianti WC e raccordi per lavatrici.

Valori limite e materiali

Pressione

[kPa] (bar)

1'000 (10)

Materiale del fitting

Bronzo CC499K/CC246E

Elemento di tenuta

EPDM

Tipo di collegamento

  • Optiflex-Profix

  • Optiflex-Flowpress

Materiale del tubo

  • Materiale sintetico flessibile PE-Xc/PB/PE-RT

  • Materiale sintetico/metallico multistabile PE-Xc/Al/PE-Xc e PE-RT/Al/PE-RT

Limitazioni

L’acqua piovana deve avere un valore pH superiore a 6.

Impiego di componenti di sistema Optiflex per acqua piovana.

4.1.3 Acque trattate

Valori limite e materiali

Temperatura max.

[°C]

70

Pressione max.

[kPa] (bar)

1'000 (10)

Medio

Acqua addolcita

Tipo di collegamento

  • Optiflex-Profix

  • Optiflex-Flowpress

Materiale del fitting

Bronzo CC499K/CC246E

Elemento di tenuta

EPDM

Materiale del tubo

  • Materiale sintetico flessibile PE-Xc/PB/PE-RT

  • Materiale sintetico/metallico multistabile PE-Xc/Al/PE-Xc e PE-RT/Al/PE-RT

Impiego di componenti di sistema Optiflex per acque trattate.

info-icon

I fitting, gli anelli di tenuta e i tubi Optiflex non sono omologati per l’impiego in combinazione con acqua parzialmente demineralizzata (decarbonizzata), completamente demineralizzata, deionizzata, osmotizzata e distillata.

info-icon

Se viene impiegato esclusivamente il collegamento Optiflex-Profix 85135 nella versione in acciaio inossidabile, le installazioni Optiflex sono omologate anche per l’impiego in combinazione con acqua parzialmente demineralizzata (decarbonizzata), completamente demineralizzata, deionizzata, osmotizzata e distillata.

Compra ora

4.1.4 Impianti di riscaldamento

Valori limite e materiali

Temperatura max.

[°C]

70

Pressione max.

[kPa] (bar)

1'000 (10)

Medio

Acqua conforme alla direttiva SITC

Tipo di collegamento

Optiflex-Flowpress

Materiale del fitting

Bronzo CC499K/CC246E

Elemento di tenuta

EPDM

Materiale del tubo

Materiale sintetico/metallico multistabile PE-Xc/Al/PE-Xc e PE-RT/Al/PE-RT

Limitazioni e avvertenze

  • I tubi in materiale sintetico Optiflex-Profix (PE-Xc, PB e PE-RT) e i fitting Optiflex-Profix non sono omologati per questi medi.

  • Temperature di breve durata superiori a 95 °C sono consentite per max. 100 ore all’anno.

Impiego di componenti di sistema Optiflex in impianti di riscaldamento.

4.1.5 Circuiti chiusi

Valori limite e materiali

Intervallo di temperatura

[°C]

-10 … +40

Pressione max.

[kPa] (bar)

1'000 (10)

Medio

Miscela di glicole etilenico o propilenico e acqua

Tipo di collegamento

  • Optiflex-Profix

  • Optiflex-Flowpress

Materiale del fitting

Bronzo CC499K/CC246E

Elemento di tenuta

EPDM

Materiale del tubo

  • Materiale sintetico flessibile PE-Xc/PB/PE-RT

  • Materiale sintetico/metallico multistabile PE-Xc/Al/PE-Xc e PE-RT/Al/PE-RT

Impiego di componenti di sistema Optiflex in circuiti chiusi.

4.1.6 Impianti ad aria compressa

Valori limite e materiali

Temperatura max.

[°C]

60

Pressione max.

[kPa] (bar)

1'600 (16)

Medio

Classe di aria compressa 1 (concentrazione di olio ≤ 0.01 mg/m3)

Tipo di collegamento

  • Optiflex-Profix

  • Optiflex-Flowpress

Materiale del fitting

Bronzo CC499K/CC246E

Elemento di tenuta

EPDM

Materiale del tubo

  • Materiale sintetico flessibile PE-Xc

  • Materiale sintetico/metallico multistabile PE-RT/Al/PE-RT

Limitazioni e avvertenze

I seguenti tubi Optiflex non sono omologati per impianti ad aria compressa:

  • Tubo Optiflex PB flessibile

  • Tubo Optiflex PE-RT flessibile

  • Tubi Optiflex-Flowpress multistabili nelle dimensioni Ø 50.0 × 4.0 e Ø 63.0 × 4.5 [mm]

Impiego di componenti di sistema Optiflex in impianti ad aria compressa

4.2 Avvertenze e limitazioni relative al campo d’impiego di Optiflex

Il campo d’impiego del tubo Optiflex soddisfa le condizioni di esercizio previste dalla norma EN ISO 15875-1, classe di utilizzo 2 (approvvigionamento di acqua calda 70 °C):

  • 70 °C per max. 49 anni

  • 80 °C per max. 1 anno

  • 95 °C per max. 100 ore (guasto)

Campo d’impiego

Avvertenze e limitazioni

Acqua con disinfettanti

Sono possibili installazioni per la distribuzione di acqua con disinfettanti. È necessario verificare l’idoneità dei componenti di sistema Optiflex.

Messa a terra

I tubi Optiflex non possono essere utilizzati come conduttori di terra per impianti elettrici e impianti parafulmine.

Sostanze chimiche aggressive

Le sostanze chimiche (liquidi, gas e vapori) aggressive e contenenti solventi possono danneggiare i materiali e causare difetti di tenuta, con conseguenti danni provocati dall’acqua.

Per la pulizia di installazioni Optiflex utilizzare esclusivamente acqua.

Sostanze di rilevamento perdite non consentite

  • L’utilizzo di sostanze di rilevamento perdite non consentite può danneggiare i materiali e causare difetti di tenuta nei collegamenti Optiflex-Flowpress, con conseguenti danni provocati dall’acqua.

  • Informazioni sulle sostanze di rilevamento perdite sono disponibili nel documento Nussbaum «Prova di pressione in sistemi con condutture», 👉 Tematiche 299.1.056.

Avvertenze e limitazioni relative al campo d’impiego di Optiflex

4.3 Campi d’impiego non adatti per Optiflex

Optiflex non è adatto per i seguenti campi d’impiego:

Campo d’impiego

Avvertenze

Applicazioni ad alta purezza

I prodotti della Nussbaum non sono adatti per le applicazioni ad alta purezza o per il trasporto di medi con elevati requisisti di purezza (ad esempio acque ultrapure o gas medicali).

Gas combustibili, ozono

Optiflex non è adatto per impianti di distribuzione di ozono e gas combustibili come gas naturale o gas liquidi.

Alogeni, idrocarburi

Optiflex non è adatto per impianti di distribuzione delle sostanze seguenti:

  • Alogeni come, ad es. bromo, fluoro, cloro concentrati

  • Idrocarburi clorurati e aromatici come, ad esempio, diluente nitro e benzina

Acque trattate

I fitting, gli anelli di tenuta e i tubi Optiflex non sono omologati per l’impiego in combinazione con acqua parzialmente demineralizzata (decarbonizzata), completamente demineralizzata, deionizzata, osmotizzata e distillata.

Impianti antincendio

Optiflex non è adatto per realizzare sistemi antincendio e impianti sprinkler.

Campi d’impiego non adatti per Optiflex.