Optiflex-Profix


1) Tagliare il tubo ad angolo retto.

2) Accorciare la guaina di protezione con la forbice speciale (articolo 87092 o 87094).

3) Controllare che il tubo non presenti danni e insudiciato. Nel settore d’innesto, il tubo deve essere assolutamente pulito e privo di
lesioni!

4) Contrassegnare la profondità d’innesto E con i calibri di marcatura 85196 (Ø 16/20), Optiflex-Profix-Sbavatore e calibro di marcatura 85194 oppure con una chiave ad anello 85195 (Ø 25)
Dim. 16/20: 34 mm
Dim. 25: 42 mm

5) Controllare il corretto montaggio della guarnizione sagomata (A), dell’anello a graffa (B) e dell’anello di bloccaggio (C).

6) Introdurre il tubo con la pinza fissatubo 87083 fino alla profondità d’innesto marcata. Controllare!


Sbloccare un raccordo Optiflex-Profix

1) Svitare la bussola a vite in senso antiorario usando una pinza.

2) Accorciare il tubo con la forbice speciale (articolo 87092 o 87094) dietro l'anello di bloccaggio.

3) Controllare che la guarnizione sagomata (A) sia danneggiata e sostituire il raccordo!
Montare nella giusta posizione un nuovo anello a graffa (B) e un nuovo anello di bloccaggio (C) e avvitare a mano la bussola a vite
(D) con il raccordo.
Dim. 16 mm: Set di raccordo 85190.31
Dim. 20 mm: Set di raccordo 85190.32
Dim. 25 mm: Set di raccordo 85190.33

All’apertura di un raccordo Optiflex-Profix, tutti i componenti (bussola a vite, anello di bloccaggio, anello a graffa) devono necessariamente essere sostituiti con il set di raccordo Optiflex-Profix 85190. Importante: controllare la guarnizione sagomata (se danneggiata, sostituire l’intero pezzo speciale); durante il montaggio prestare attenzione alla giusta sequenza e alla posizione dei componenti, al fine di garantire un’installazione a regola d’arte.