Online-Shop Registrazione rapida

Manuale tecnico DETERMINAZIONE DEL DIAMETRO DEI TUBI

Relative al contenuto

L’INSTALLAZIONE OTTIMALE DI NUSSBMAUM PER L’ACQUA POTABILE

Le vecchie tabelle sui valori di carico non sono più valide dalla fine del 2012; si prega di utilizzare solo quelle nuove.

Il più delle volte si può continuare a dimensionare usando le tabelle dei valori di carico.

Con il nuovo dimensionamento le riserve sono minori.

I sistemi di fitting tipo A (Optipress/Optiflex-Profix) riducono il lavoro e il rischio di pianificazione.

I sistemi di fitting tipo A (Optipress/Optiflex-Profix) sono il modo più sicuro per garantire i requisiti della norma SIA 385 tenendo conto degli aspetti igienici.

Rohrweitenbestimmung Bild

A senza elemento di supporto, senza angolo    

B con elemento di supporto, senza angolo    

C senza elemento di supporto, con angolo    

D con elemento di supporto, con angolo

DETERMINAZIONE DEL DIAMETRO DEI TUBI, METODO SEMPLIFICATO

Per la disposizione dell’acqua è rilevante la suddivisione delle zone di pressione (numero zone di pressione). A tal fine deve essere effettuato un calcolo della pressione. Il calcolo della pressione è la base per determinare il diametro dei tubi nell'edificio.

La pressione statica minima deve essere almeno di 2 bar e la massima non deve superare i 10 bar.

I valori di carico si apprendono dalla tabella dei valori di carico.

Suddivisione della distribuzione sui piani (velocità del flusso 2 m/s) in (suddividere fino a 50 metri per tratta; 35 m di condutture di distribuzione in cantina con tratto montante e conduttura d'erogazione di 15 m, altrimenti metodo di calcolo):
- installazione con conduttura d'erogazione (velocità del flusso 4 m/s)
- installazione con pezzi a T (velocità del flusso 3 m/s)

I diametri dei tubi vengono determinati per ogni singolo troncone utilizzando la tabella dei valori di carico rilevanti per il sistema.

Mezzi ausiliari Nome degli strumenti Collegamento allo strumento
Mezzi ausiliari metodo di calcolo semplificato Unità di carcio Relative agli strumenti
Lu tabella LU tabella Optipress Aquaplus Relative agli strumenti
Lu tabella LU tabella Optiflex Flowpress PB Relative agli strumenti
Lu tabella LU tabella Optiflex Flowpress PE Xc Relative agli strumenti
Lu tabella LU tabella Optiflex Flowpress MVR SVGW Relative agli strumenti
Lu tabella LU tabella Optiflex Profix PE Xc und PE RT Relative agli strumenti
Lu tabella LU tabella Optiflex Profix PB und PE RT Relative agli strumenti

DETERMNAZIONE DEL DIAMETRO DEI TUBI, METODO DI CALCOLO

Dopo aver effettuato il calcolo della pressione, si procede con la determinazione del diametro dei tubi nell’edificio. Le pressioni d'alimentazione devono essere richieste al gestore della rete di distribuzione.

La preselezione viene eseguita in base al diagramma sulla perdita di pressione e con le velocità massime dei flussi consentite:
- condutture di distribuzione in cantina con tratti montanti 2 m/s
- installazione con conduttura d’erogazione 4 m/s
- installazione del pezzo a T 3 m/s

Il calcolo dimostra che la pressione di flusso minima è garantita in ciascun punto di presa. Il calcolo può essere eseguito con lo strumento RN "Calcolo della perdita di pressione".

Informazioni più dettagliate sono disponibili nella direttiva SSIGA W3 Edizione 2013.

Mezzi ausiliari METODO DI CALCOLO:

Mezzi ausiliari Nome degli strumenti Collegamento allo strumento
Mezzi ausiliari metodo di calcolo Dispositivo di pressione Relative agli strumenti
Mezzi ausiliari metodo di calcolo Predimensionamento del tubo acqua fredda Relative agli strumenti
Mezzi ausiliari metodo di calcolo Calcolo della perdita di pressione per installazioni Relative agli strumenti

 

Ulteriori informazioni