L’azionamento elettrico apre «nuove porte»

Le Terme di Tamina puntano su Easy-Matic

La fonte termale più ricca d’acqua d’Europa sgorga nella gola della Tamina ed è conosciuta fin dal XIII secolo. L’acqua a temperatura corporea, che risale dalle profondità rocciose, dona agli ospiti delle terme di Bad Ragaz un benefico relax. Da circa un anno, anche le Terme di Tamina offrono una nuova forma di terapia, che ha richiesto una certa creatività dal punto di vista idrosanitario. E l’uso di Easy-Matic, l’unità attuatore automatica della Nussbaum.

L’inaugurazione di una sala trattamenti haki® ha catapultato le terme ai primi posti nel settore europeo della salute e del benessere. Questa nuova forma di terapia combina musica, suoni, colori, odori e acqua termale curativa di Ragaz con la manipolazione del corpo e l’attivazione dei sensi. Il rituale ha inizio nella «sala dei sensi» e prosegue nel «percorso della pioggia», con una lenta passeggiata sotto dodici ampi soffioni, da cui scende acqua a 36,5 °C. L’obiettivo: lavare via tensioni e preoccupazioni quotidiane. Portare l’acqua alla temperatura esatta in tempi brevi, con un volume di 120 litri al minuto, soffioni dalla portata ridotta e su una superficie estesa rappresenta una sfida particolare.

La soluzione: l’innovativo prodotto della Nussbaum
Thomas Felix, intraprendente imprenditore in ambito idrosanitario, ha colto la sfida, facendo leva sull’esperienza maturata nella costruzione di impianti Spa e wellness e sulla conoscenza delle esigenze più basilari del settore. Per la realizzazione del percorso della pioggia e della fontana nella sala trattamenti si è affidato ai collaudati sistemi d’installazione Optipress-Aquaplus e Optiflex-Profix, oltre che a valvole d’arresto. Tuttavia, il percorso della pioggia richiedeva una soluzione davvero speciale. Affinché l’ospite possa beneficiare di acqua alla temperatura prevista per scopi terapeutici (36,5 °C) senza correre alcun rischio, l’azionamento temporizzato delle valvole deve essere perfetto. Per motivi igienici la conduttura della doccia – lunga circa 5 m – viene innanzitutto sciacquata con acqua calda a 60 °C. In un primo momento le porte sono bloccate, per evitare che l’ospite inizi il percorso con troppo anticipo. Entro 30 secondi dall’azionamento del pulsante d’ingresso a opera di un addetto, l’alimentazione passa da acqua calda a 60 °C ad acqua miscelata a 36,5 °C. A quel punto, la porta si apre automaticamente e l’ospite può iniziare la passeggiata in pieno relax e senza pericolo di ustioni.

Easy-Matic programmabile come apriporta
Thomas Felix ha dotato ciascuna valvola con perno della conduttura dell’acqua calda e di quella dell’acqua miscelata di un’unità attuatore Easy-Matic della Nussbaum. L’unità, che consiste di un controller e un attuatore, apre automaticamente una valvola e chiude l’altra senza colpi d’ariete, contrariamente a un’elettrovalvola. Il controller è dotato di timer integrato, possibilità di collegamento per termostato / pressostato / flussostato e sensore per l’acqua, nonché ModBus (collegamento ai sistemi di gestione centralizzata degli edifici) e interfaccia digitale. Pertanto, alle Terme di Tamina Easy-Matic non solo garantisce che l’acqua della doccia raggiunga una temperatura ideale, ma gestisce anche gli accessi tramite relè. Piuttosto insolito è il fatto che l’idea e la soluzione siano state proposte da un installatore di impianti idrosanitari.

Mai così facile
«La prima volta che ho visto l’azionamento ho capito subito che avrebbe aperto ‘nuove porte’ nell’automatizzazione della tecnica sanitaria», dichiara Felix con una strizzatina d’occhio. «Easy-Matic è semplicissimo da installare, non richiede nemmeno l’intervento di un elettricista installatore». Il sistema è facilmente installabile anche a posteriori ed è perfetto per valvole diritte e inclinate con teste Easy-Top non soggette a manutenzione nelle dimensioni DN 15 – DN 100. Il timer integrato consente la gestione automatica del regime idraulico pubblico, industriale e privato. Per fare due esempi: l’utilizzo con un sensore per l’acqua a prevenzione di eventuali danni o lo spegnimento temporizzato di fontane pubbliche nel corso della notte. L’azionamento automatico è utilissimo anche negli appartamenti per vacanze utilizzati saltuariamente. E la soluzione di installazione a valore aggiunto di Thomas Felix con Easy-Matic nelle Terme di Tamina è un valido esempio dei risultati che si possono ottenere quando una mentalità rivoluzionaria incontra prodotti innovativi.

Il progetto in sintesi
•    Sala trattamenti haki®/Terme di Tamina, Bad Ragaz

Sistemi Nussbaum utilizzati
•    Unità attuatore Easy-Matic
•    Optiarmatur
•    Optipress-Aquaplus
•    Optiflex-Profix

Partecipanti ai lavori di costruzione
•    Committente: Grand Resort Bad Ragaz AG
•    Appaltatore: fit & wellness concept gmbh, Wilen/Wollerau
•    Installatore impianti sanitari: Felix & Co AG, Gebenstorf